Il marchio Mechatime

Storia

Mechatime nasce dalle idee innovative di due amici d'infanzia: Andrea Colombo e Fabio De Lazzari. 
Nati e vissuti vicino a Monza, Andrea e Fabio subiscono già da piccoli il fascino dell'Autodromo e delle corse ma soprattutto vengono attratti dalla passione per i motori; quest'ultima contraddistinguerà l'istruzione di carattere tecnico che entrambi seguiranno nell'età scolastica.
Appassionati di orologeria e accomunati da decenni di esperienza nella meccanica di precisione, nel 2010 Andrea e Fabio cominciano la progettazione dei primi segnatempo da polso, caratterizzati dalla ricerca dei materiali, dalla cura per i dettagli tecnici ed dal design tipico dell'artigianalità italiana. 
Dopo 2 anni di studi e prototipazione, nel 2012 prendono forma i primi orologi artigianali Mechatime, i quali vengono sottoposti a rigorosi test di ogni genere, al fine di verificare le soluzioni tecniche adottate, le caratteristiche dei materiali utilizzati e l'ergonomia delle casse. 
Le forme innovative degli orologi artigianali Mechatime nascono dall'idea di valorizzare particolari meccanici legati al mondo dei motori come elementi di serraggio, organi di trasmissione, anelli di arresto ed altri componenti, i quali prendono vita e si trasformano in segnatempo da polso.

Nel 2015 Mechatime comincia a proporsi sul mercato con una linea di orologi artigianali di alta qualità, composta da quattro modelli in differenti versioni ed edizioni limitate. Mechatime equipaggia i propri segnatempo con movimenti Automatici di manifattura Svizzera.